The paper deals with the increased intervention of States in the economy in a historical phase of de-globalisation and changing geopolitical balances. Tensions are arising in the relations between the European Union and the United States as a consequence of the approval of the Inflation Reduction Act in 2022, that encourages productive investments located in the United States, thereby altering competition. The paper dwells on the Italian “golden power” regulation that introduces public control that significantly affects freedom of enterprise. The paper ends with the hope that the increased intervention of the State will not frustrate the achievements of the regulatory State, established since the 1980s in Western countries.

Il saggio tratta del maggior intervento degli Stati nell’economia in una fase storica di deglobalizzazione e di mutamento degli equilibri geopolitici. Nella nuova situazione stanno emergendo tensioni anche nei rapporti tra Unione europea e Stati Uniti in conseguenza dell’approvazione nel 2022 dell’Inflation Reduction Act che favorisce gli investimenti produttivi localizzati in quel paese, alterando la concorrenza. Il saggio si sofferma altresì sulla disciplina italiana del golden power che introduce un controllo pubblico che incide in modo rilevante sulla libertà di impresa. Il saggio si conclude con l’auspicio che il maggior intervento dello Stato non vanifichi le conquiste dello Stato regolatore affermatosi dagli anni Ottanta del secolo scorso nei principali paesi occidentali.

Concorrenza, regolazione e intervento dello stato nell’economia / Clarich, Marcello. - In: CERIDAP. - ISSN 2723-9195. - Anno 2023:2(2023), pp. 123-131. [10.13130/2723-9195/2023-2-47]

Concorrenza, regolazione e intervento dello stato nell’economia

CLARICH MARCELLO
2023

Abstract

The paper deals with the increased intervention of States in the economy in a historical phase of de-globalisation and changing geopolitical balances. Tensions are arising in the relations between the European Union and the United States as a consequence of the approval of the Inflation Reduction Act in 2022, that encourages productive investments located in the United States, thereby altering competition. The paper dwells on the Italian “golden power” regulation that introduces public control that significantly affects freedom of enterprise. The paper ends with the hope that the increased intervention of the State will not frustrate the achievements of the regulatory State, established since the 1980s in Western countries.
2023
Il saggio tratta del maggior intervento degli Stati nell’economia in una fase storica di deglobalizzazione e di mutamento degli equilibri geopolitici. Nella nuova situazione stanno emergendo tensioni anche nei rapporti tra Unione europea e Stati Uniti in conseguenza dell’approvazione nel 2022 dell’Inflation Reduction Act che favorisce gli investimenti produttivi localizzati in quel paese, alterando la concorrenza. Il saggio si sofferma altresì sulla disciplina italiana del golden power che introduce un controllo pubblico che incide in modo rilevante sulla libertà di impresa. Il saggio si conclude con l’auspicio che il maggior intervento dello Stato non vanifichi le conquiste dello Stato regolatore affermatosi dagli anni Ottanta del secolo scorso nei principali paesi occidentali.
diritto amministrativo; economia; intervento statale
01 Pubblicazione su rivista::01a Articolo in rivista
Concorrenza, regolazione e intervento dello stato nell’economia / Clarich, Marcello. - In: CERIDAP. - ISSN 2723-9195. - Anno 2023:2(2023), pp. 123-131. [10.13130/2723-9195/2023-2-47]
File allegati a questo prodotto
File Dimensione Formato  
Clarich_Concorrenza_2023.pdf

accesso aperto

Note: "articolo principale", "copertina", "abstract", "sommario"
Tipologia: Versione editoriale (versione pubblicata con il layout dell'editore)
Licenza: Tutti i diritti riservati (All rights reserved)
Dimensione 228.72 kB
Formato Adobe PDF
228.72 kB Adobe PDF

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11573/1687506
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus 0
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact