La ricerca indaga la comunicazione dei nuovi prodotti industriali per la casa tra il 1949 e il 1972 all’interno delle riviste di progetto, in quanto strumento di mediazione tra azienda e pubblico. L’indagine si posiziona in un campo all’intersezione tra design del prodotto, fotografia e grafica e propone uno studio approfondito sulla comunicazione del prodotto rispetto ad una prospettiva interdisciplinare. Attraverso lo spoglio sistematico delle riviste e l’analisi puntuale delle fotografie pubblicate all’interno degli articoli editoriali e degli annunci pubblicitari, la tesi ricostruisce un ricco inventario di immagini originali dei prodotti, raggruppate in tematiche ed elementi affini, e riproposte secondo codici di lettura che ne favoriscono la comprensione e la comparazione. Grazie ai materiali visivi, lo studio evidenzia la trasformazione delle tendenze e i diversi approcci stilistici nella comunicazione del prodotto, che cambiano non solo in base ai contesti culturali, sociali ed economici, ma anche in relazione a categorie di oggetti, fotografi e graphic designer. La ricerca individua quindi l’evoluzione dei linguaggi e delle strategie visive della comunicazione dei nuovi prodotti industriali italiani e contribuisce altresì a capire attraverso la comunicazione dell’oggetto, le modalità di affermazione e diffusione del design italiano per la casa all’interno della nostra cultura materiale e immateriale.

La mediazione degli oggetti di design per la casa nelle riviste di progetto. Linguaggi e strategie visive nella comunicazione dei nuovi prodotti industriali (1949-1972) / D'Uffizi, Raissa. - (2023 May 09).

La mediazione degli oggetti di design per la casa nelle riviste di progetto. Linguaggi e strategie visive nella comunicazione dei nuovi prodotti industriali (1949-1972)

D'UFFIZI, RAISSA
09/05/2023

Abstract

La ricerca indaga la comunicazione dei nuovi prodotti industriali per la casa tra il 1949 e il 1972 all’interno delle riviste di progetto, in quanto strumento di mediazione tra azienda e pubblico. L’indagine si posiziona in un campo all’intersezione tra design del prodotto, fotografia e grafica e propone uno studio approfondito sulla comunicazione del prodotto rispetto ad una prospettiva interdisciplinare. Attraverso lo spoglio sistematico delle riviste e l’analisi puntuale delle fotografie pubblicate all’interno degli articoli editoriali e degli annunci pubblicitari, la tesi ricostruisce un ricco inventario di immagini originali dei prodotti, raggruppate in tematiche ed elementi affini, e riproposte secondo codici di lettura che ne favoriscono la comprensione e la comparazione. Grazie ai materiali visivi, lo studio evidenzia la trasformazione delle tendenze e i diversi approcci stilistici nella comunicazione del prodotto, che cambiano non solo in base ai contesti culturali, sociali ed economici, ma anche in relazione a categorie di oggetti, fotografi e graphic designer. La ricerca individua quindi l’evoluzione dei linguaggi e delle strategie visive della comunicazione dei nuovi prodotti industriali italiani e contribuisce altresì a capire attraverso la comunicazione dell’oggetto, le modalità di affermazione e diffusione del design italiano per la casa all’interno della nostra cultura materiale e immateriale.
9-mag-2023
File allegati a questo prodotto
File Dimensione Formato  
Tesi_dottorato_DUffizi.pdf

embargo fino al 09/05/2024

Note: Tesi completa
Tipologia: Tesi di dottorato
Licenza: Tutti i diritti riservati (All rights reserved)
Dimensione 180.91 MB
Formato Adobe PDF
180.91 MB Adobe PDF   Contatta l'autore

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11573/1679444
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact