The status of emergency we are facing due to the outbreak of covid 19, affected inevitably the law other than society and lifestyle. Indeed, before the pandemic people were entitled to enjoy greater freedoms, which have been significantly reduced by the massive – and well-known – limitations resulted from the status of emergency. In this complex scenario, a valid example of this phenomenon is the 'contract', tool through which parties exercise their freedom. Furthermore, it is important to take into account that the relationship between freedom and emergency fall within different models. These models – that the paper attempts to identify – lead us to consider how the values enshrined in a specific legal order affect the choices and the use of legal tools to address this emergency or the impact they may have on the legal system itself. The comparative perspective of this study, therefore, brings about complex considerations (which should not be simplified) along with some ineluctable perplexities, as well as the need to persistently seek balance and new perspectives.

Il contesto emergenziale di cui siamo testimoni in questi tempi ha inciso non solo sulle dinamiche sociali e sugli stili di vita, ma anche, ed inevitabilmente, sul diritto. Difatti, se prima della pandemia lo spazio di libertà di cui godevano i singoli era notevolmente ampio, con il sopraggiungere dell’emergenza esso si è notevolmente ridotto per effetto di rilevanti – e oramai ben note – forme di limitazione esterne. In questo complesso scenario il contratto, quale istituto che per sua naturale vocazione è espressione dell’autonomia privata, costituisce un valido esempio di tale fenomeno. Occorre, inoltre, tenere in considerazione che il rapporto tra libertà e misure emergenziali si esprime in delle declinazioni che possono essere ricondotte a taluni significativi modelli – che si tenta di enucleare – i quali suggeriscono, peraltro, delle opportune riflessioni su come le scelte e lo strumentario giuridico utilizzato per far fronte all’emergenza risentano dello specifico retroterra valoriale di quel dato ordinamento o sull’impatto che su di esso possano avere. Lo studio comparatistico, pertanto, solletica e fa sorgere delle riflessioni non semplici (e da non semplificare), delle inevitabili perplessità, ma anche l’esigenza di una costante ricerca di equilibrio e di prospettive sempre nuove.

Come le pandemie cambiano il diritto attraverso le lenti del comparatista / Scarchillo, Gianluca. - In: COMPARAZIONE E DIRITTO CIVILE. - ISSN 2037-5662. - 1/2023(2023), pp. 17-33.

Come le pandemie cambiano il diritto attraverso le lenti del comparatista

GIANLUCA SCARCHILLO
2023

Abstract

Il contesto emergenziale di cui siamo testimoni in questi tempi ha inciso non solo sulle dinamiche sociali e sugli stili di vita, ma anche, ed inevitabilmente, sul diritto. Difatti, se prima della pandemia lo spazio di libertà di cui godevano i singoli era notevolmente ampio, con il sopraggiungere dell’emergenza esso si è notevolmente ridotto per effetto di rilevanti – e oramai ben note – forme di limitazione esterne. In questo complesso scenario il contratto, quale istituto che per sua naturale vocazione è espressione dell’autonomia privata, costituisce un valido esempio di tale fenomeno. Occorre, inoltre, tenere in considerazione che il rapporto tra libertà e misure emergenziali si esprime in delle declinazioni che possono essere ricondotte a taluni significativi modelli – che si tenta di enucleare – i quali suggeriscono, peraltro, delle opportune riflessioni su come le scelte e lo strumentario giuridico utilizzato per far fronte all’emergenza risentano dello specifico retroterra valoriale di quel dato ordinamento o sull’impatto che su di esso possano avere. Lo studio comparatistico, pertanto, solletica e fa sorgere delle riflessioni non semplici (e da non semplificare), delle inevitabili perplessità, ma anche l’esigenza di una costante ricerca di equilibrio e di prospettive sempre nuove.
2023
The status of emergency we are facing due to the outbreak of covid 19, affected inevitably the law other than society and lifestyle. Indeed, before the pandemic people were entitled to enjoy greater freedoms, which have been significantly reduced by the massive – and well-known – limitations resulted from the status of emergency. In this complex scenario, a valid example of this phenomenon is the 'contract', tool through which parties exercise their freedom. Furthermore, it is important to take into account that the relationship between freedom and emergency fall within different models. These models – that the paper attempts to identify – lead us to consider how the values enshrined in a specific legal order affect the choices and the use of legal tools to address this emergency or the impact they may have on the legal system itself. The comparative perspective of this study, therefore, brings about complex considerations (which should not be simplified) along with some ineluctable perplexities, as well as the need to persistently seek balance and new perspectives.
sistemi giuridici comparati; pandemie; libertà; misure emergenziali; modelli giuridici; contratto; diritto privato comparato; comparative legal systems; pandemic; freedom; emergency measures; legal models; contract; comparative private law
01 Pubblicazione su rivista::01a Articolo in rivista
Come le pandemie cambiano il diritto attraverso le lenti del comparatista / Scarchillo, Gianluca. - In: COMPARAZIONE E DIRITTO CIVILE. - ISSN 2037-5662. - 1/2023(2023), pp. 17-33.
File allegati a questo prodotto
File Dimensione Formato  
Come le pandemie cambiano il diritto attraverso le lenti del comparatista - Scarchillo Gianluca.pdf

solo gestori archivio

Note: Scarchillo_Come-pandemie_2023
Tipologia: Versione editoriale (versione pubblicata con il layout dell'editore)
Licenza: Tutti i diritti riservati (All rights reserved)
Dimensione 338.15 kB
Formato Adobe PDF
338.15 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11573/1666899
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact