Con la sentenza n. 562 del 16 giugno 2022, il T.A.R. Piemonte, Sez. I, ha riconosciuto ai soggetti privati, quali associazioni esponenziali di interessi collettivi o singoli cittadini, la possibilità di sollecitare l’avvio del procedimento di dichiarazione di notevole interesse pubblico ex art. 138 d.lgs. 22 gennaio 2004 n. 42. Il contributo propone un commento alla pronuncia del collegio piemontese.

La sussidiarietà orizzontale nella tutela del paesaggio

Riccardo Stupazzini
2022

Abstract

Con la sentenza n. 562 del 16 giugno 2022, il T.A.R. Piemonte, Sez. I, ha riconosciuto ai soggetti privati, quali associazioni esponenziali di interessi collettivi o singoli cittadini, la possibilità di sollecitare l’avvio del procedimento di dichiarazione di notevole interesse pubblico ex art. 138 d.lgs. 22 gennaio 2004 n. 42. Il contributo propone un commento alla pronuncia del collegio piemontese.
File allegati a questo prodotto
File Dimensione Formato  
Stupazzini_La-sussidiarietà-orizzontale_2022.pdf

accesso aperto

Note: articolo principale
Tipologia: Versione editoriale (versione pubblicata con il layout dell'editore)
Licenza: Tutti i diritti riservati (All rights reserved)
Dimensione 227.27 kB
Formato Adobe PDF
227.27 kB Adobe PDF Visualizza/Apri PDF

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11573/1659027
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact