La prematurità espone i bambini ai noti fattori di rischio per atopia. Gli obiettivi del nostro studio sono stati quelli di studiare i fattori di rischio neonatali e di descrivere le manifestazioni cliniche di atopia, includendo la marcia dei sintomi, in una coorte di bambini in età prescolare nati prematuri. Metodi. Abbiamo incluso neonati con età gestazionale < 32 settimane o peso alla nascita < 1500 g. Abbiamo classificato i pazienti in casi e controlli sulla base della presenza di almeno una manifestazione di atopia. Risultati. Abbiamo osservato 72 casi e 93 controlli. L’analisi multivariata ha mostrato la somministrazione di più di un ciclo di antibiotici (B 0,902, p = 0,026) e il diabete gestazionale (B 1,207, p = 0,035) influenzano il rischio di atopia nei bambini nati pretermine. Inoltre, abbiamo osservato che il rischio di dermatite atopica è influenzato dall’età gestazionale < 29 settimane (B -1,710, p = 0,025) e dal diabete gestazionale (B 1,275, p = 0,027). Il rischio di wheezing è associato a familiarità per asma (B 1,392, p = 0,022) e alla somministrazione di più di un ciclo di antibiotici (B 0,969, p = 0,025). Abbiamo osservato una significativa riduzione del tasso di manifestazioni di atopia dopo 2 anni di vita (33,9% vs. 23,8%, p <0,05). Conclusioni: Le condizioni modificabili (diabete gestazionale, uso di antibiotici) e non modificabili (familiarità per asma) influenzano il rischio di manifestazioni atopiche nei bambini nati pretermine. La prematurità estrema riduce il rischio di dermatite atopica. I bambini pretermine hanno mostrato una peculiare marcia atopica.

Manifestazioni atopiche nei bambini nati pretermine: uno studio osservazionale a lungo termine

De Nardo MC;Di Chiara M;Laccetta G;Terrin G
2022

Abstract

La prematurità espone i bambini ai noti fattori di rischio per atopia. Gli obiettivi del nostro studio sono stati quelli di studiare i fattori di rischio neonatali e di descrivere le manifestazioni cliniche di atopia, includendo la marcia dei sintomi, in una coorte di bambini in età prescolare nati prematuri. Metodi. Abbiamo incluso neonati con età gestazionale < 32 settimane o peso alla nascita < 1500 g. Abbiamo classificato i pazienti in casi e controlli sulla base della presenza di almeno una manifestazione di atopia. Risultati. Abbiamo osservato 72 casi e 93 controlli. L’analisi multivariata ha mostrato la somministrazione di più di un ciclo di antibiotici (B 0,902, p = 0,026) e il diabete gestazionale (B 1,207, p = 0,035) influenzano il rischio di atopia nei bambini nati pretermine. Inoltre, abbiamo osservato che il rischio di dermatite atopica è influenzato dall’età gestazionale < 29 settimane (B -1,710, p = 0,025) e dal diabete gestazionale (B 1,275, p = 0,027). Il rischio di wheezing è associato a familiarità per asma (B 1,392, p = 0,022) e alla somministrazione di più di un ciclo di antibiotici (B 0,969, p = 0,025). Abbiamo osservato una significativa riduzione del tasso di manifestazioni di atopia dopo 2 anni di vita (33,9% vs. 23,8%, p <0,05). Conclusioni: Le condizioni modificabili (diabete gestazionale, uso di antibiotici) e non modificabili (familiarità per asma) influenzano il rischio di manifestazioni atopiche nei bambini nati pretermine. La prematurità estrema riduce il rischio di dermatite atopica. I bambini pretermine hanno mostrato una peculiare marcia atopica.
File allegati a questo prodotto
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11573/1657663
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact