Sin dal deflagrare dell’attuale emergenza sanitaria da Covid-19, si è percepita nell’immaginario collettivo (anche delle popolazioni inizialmente non colpite dal contagio) l’eccezionalità della situazione e la connessa difficoltà nell’apprestare rimedi efficaci per contrastare la diffusione del nuovo patogeno; che si è successivamente propagato in tutto il globo, causando un’emergenza sanitaria dichiarata pandemia globale dall’OMS. La gestione di una crisi sanitaria globale ha necessitato del tempestivo intervento della più autorevole istituzione internazionale dal punto di vista sanitario, ossia l’OMS, divenuta, come efficacemente esordisce l’Autore, punto di riferimento per il pubblico e gli Stati membri sin dalla conferma dei primi focolai a Wuhan. Senza dubbio, la gestione dell’emergenza da parte dell’agenzia onusiana per la salute – tratteggiata nel suo statuto di riferimento, nel Regolamento sanitario internazionale (RSI) e in alcuni atti di soft law in materia – ha presentato tratti controversi e criticità, che l’Autore esamina compiutamente. È proprio su questo solco che si inserisce il presente volume, che ben riesce a ricostruire ed analizzare la cornice giuridica internazionale sulle emergenze sanitarie, estendendo progressivamente la trattazione sugli aspetti economici, con interessanti note sulla deroga ai brevetti sui farmaci e sul meccanismo giurisdizionale interno all’Organizzazione mondiale del commercio (OMC). Accanto all’obiettivo di ricostruire la governance delle emergenze sanitarie, prendendo le mosse da un quadro storico, l’opera si prefigge anche di focalizzare l’attenzione sulle ‘lezioni’ imparate dall’attuale esperienza sanitaria, come spunto prezioso per elaborare un nuovo trattato internazionale sulle pandemie.

Armando Saitta, Recensione a Donato Greco, L'Organizzazione mondiale della sanità davanti alla pandemia di COVID-19. La governance delle emergenze sanitarie internazionali, Firenze, Le Monnier università, 2022, pp. 278.*

Greco, Donato
2022

Abstract

Sin dal deflagrare dell’attuale emergenza sanitaria da Covid-19, si è percepita nell’immaginario collettivo (anche delle popolazioni inizialmente non colpite dal contagio) l’eccezionalità della situazione e la connessa difficoltà nell’apprestare rimedi efficaci per contrastare la diffusione del nuovo patogeno; che si è successivamente propagato in tutto il globo, causando un’emergenza sanitaria dichiarata pandemia globale dall’OMS. La gestione di una crisi sanitaria globale ha necessitato del tempestivo intervento della più autorevole istituzione internazionale dal punto di vista sanitario, ossia l’OMS, divenuta, come efficacemente esordisce l’Autore, punto di riferimento per il pubblico e gli Stati membri sin dalla conferma dei primi focolai a Wuhan. Senza dubbio, la gestione dell’emergenza da parte dell’agenzia onusiana per la salute – tratteggiata nel suo statuto di riferimento, nel Regolamento sanitario internazionale (RSI) e in alcuni atti di soft law in materia – ha presentato tratti controversi e criticità, che l’Autore esamina compiutamente. È proprio su questo solco che si inserisce il presente volume, che ben riesce a ricostruire ed analizzare la cornice giuridica internazionale sulle emergenze sanitarie, estendendo progressivamente la trattazione sugli aspetti economici, con interessanti note sulla deroga ai brevetti sui farmaci e sul meccanismo giurisdizionale interno all’Organizzazione mondiale del commercio (OMC). Accanto all’obiettivo di ricostruire la governance delle emergenze sanitarie, prendendo le mosse da un quadro storico, l’opera si prefigge anche di focalizzare l’attenzione sulle ‘lezioni’ imparate dall’attuale esperienza sanitaria, come spunto prezioso per elaborare un nuovo trattato internazionale sulle pandemie.
9788800862837
File allegati a questo prodotto
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11573/1657290
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact