Il patrimonio architettonico e urbano ha un profondo legame con le radici culturali del paese a cui appartiene e dei popoli che hanno contribuito alla sua costruzione. Nel corso dei secoli, molte città hanno subito interventi che hanno causato la modifica dell’assetto generale e la perdita di importanti manufatti rendendo difficile riconoscerne il valore culturale e identitario. È questo il caso della città brasiliana di Jahù (Sao Paulo), la cui l’immagine urbana è oggi fortemente influenzata dalla crescita edilizia novecentesca. Lo studio presentato si propone di diffondere la conoscenza delle radici espressive del linguaggio architettonico e urbano, riconsegnando ai cittadini l’immagine storica della città ormai perduta. La necessità di ricostruire i processi di trasformazione ha guidato la scelta di confrontarsi con varie tipologie di modelli: dalle cartografie, che mostrano la rigida struttura ortogonale e paratattica su cui si imposta la città, alle fotografie storiche, che consentono di confrontare l’assetto degli edifici nel passato con quello attuale, ai disegni dei progetti che documentano le scelte condotte durante la fase di costruzione, ai modelli 2D e 3D. La struttura di una piattaforma digitale ha permesso di connettere dati e informazioni attraverso un processo che coinvolge l’utente in maniera dinamica ed immediata, guidandolo verso la conoscenza profonda di un patrimonio che, seppur sovrascritto, conserva la sua memoria.

Oltre l’apparenza. Comunicazione di un patrimonio sovrascritto / Attenni, Martina; Ippolito, Alfonso. - (2022), pp. 67-86. ((Intervento presentato al convegno 43° Convegno Internazionale dei Docenti delle Discipline della Rappresentazione tenutosi a Genova [10.3280/oa-832-c12].

Oltre l’apparenza. Comunicazione di un patrimonio sovrascritto

Attenni, Martina
;
Ippolito, Alfonso
2022

Abstract

Il patrimonio architettonico e urbano ha un profondo legame con le radici culturali del paese a cui appartiene e dei popoli che hanno contribuito alla sua costruzione. Nel corso dei secoli, molte città hanno subito interventi che hanno causato la modifica dell’assetto generale e la perdita di importanti manufatti rendendo difficile riconoscerne il valore culturale e identitario. È questo il caso della città brasiliana di Jahù (Sao Paulo), la cui l’immagine urbana è oggi fortemente influenzata dalla crescita edilizia novecentesca. Lo studio presentato si propone di diffondere la conoscenza delle radici espressive del linguaggio architettonico e urbano, riconsegnando ai cittadini l’immagine storica della città ormai perduta. La necessità di ricostruire i processi di trasformazione ha guidato la scelta di confrontarsi con varie tipologie di modelli: dalle cartografie, che mostrano la rigida struttura ortogonale e paratattica su cui si imposta la città, alle fotografie storiche, che consentono di confrontare l’assetto degli edifici nel passato con quello attuale, ai disegni dei progetti che documentano le scelte condotte durante la fase di costruzione, ai modelli 2D e 3D. La struttura di una piattaforma digitale ha permesso di connettere dati e informazioni attraverso un processo che coinvolge l’utente in maniera dinamica ed immediata, guidandolo verso la conoscenza profonda di un patrimonio che, seppur sovrascritto, conserva la sua memoria.
9788835141938
File allegati a questo prodotto
File Dimensione Formato  
Attenni-Ippolito_Oltre-apparenza_2022.pdf

accesso aperto

Note: Articolo
Tipologia: Versione editoriale (versione pubblicata con il layout dell'editore)
Licenza: Creative commons
Dimensione 8.84 MB
Formato Adobe PDF
8.84 MB Adobe PDF Visualizza/Apri PDF

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11573/1655421
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact