La cura del dettaglio è uno dei momenti fondamentali dell’azione progettuale nel passaggio dall’idea alla sua realizzazione in un manufatto concreto. Le riflessioni sul dettaglio che si aprono nel numero della rivista sono quindi implicite al significato stesso di architettura e all’attività del progettare e del costruire per poeticamente abitare. Demandare alla cultura dell’industria e del prodotto realizzato in serie, semplicemente da assemblare, l’espressività di un’opera senza intervenire nella definizione del dettaglio significherebbe rinunciare a uno degli aspetti fondativi dell’operare come architetti. Le opere selezionate e i saggi che le introducono propongono letture diverse del dettaglio: dal ruolo rivestito come strumento di espressione formale tutto interno al percorso di ricerca progettuale a quello di mediazione tra aspetti di natura tecnico esecutiva e volontà poetica; da strumento di misura e controllo dei rapporti di scala all’importanza del dettaglio nel riuso e nel restauro del patrimonio edilizio esistente fino al valore assunto nel definire i caratteri spaziali di un interno suscitando relazioni empatiche con i suoi abitanti.

Sul dettaglio in Architettura. About Detail in Architecture / Mandolesi, Domizia. - In: L'INDUSTRIA DELLE COSTRUZIONI. - ISSN 0579-4900. - Anno LV:n. 484(2022), pp. 4-5.

Sul dettaglio in Architettura. About Detail in Architecture

domizia mandolesi
2022

Abstract

La cura del dettaglio è uno dei momenti fondamentali dell’azione progettuale nel passaggio dall’idea alla sua realizzazione in un manufatto concreto. Le riflessioni sul dettaglio che si aprono nel numero della rivista sono quindi implicite al significato stesso di architettura e all’attività del progettare e del costruire per poeticamente abitare. Demandare alla cultura dell’industria e del prodotto realizzato in serie, semplicemente da assemblare, l’espressività di un’opera senza intervenire nella definizione del dettaglio significherebbe rinunciare a uno degli aspetti fondativi dell’operare come architetti. Le opere selezionate e i saggi che le introducono propongono letture diverse del dettaglio: dal ruolo rivestito come strumento di espressione formale tutto interno al percorso di ricerca progettuale a quello di mediazione tra aspetti di natura tecnico esecutiva e volontà poetica; da strumento di misura e controllo dei rapporti di scala all’importanza del dettaglio nel riuso e nel restauro del patrimonio edilizio esistente fino al valore assunto nel definire i caratteri spaziali di un interno suscitando relazioni empatiche con i suoi abitanti.
File allegati a questo prodotto
File Dimensione Formato  
Mandolesi_Dettaglio-architettura_2022.pdf

solo gestori archivio

Note: copertina, indice, articolo
Tipologia: Versione editoriale (versione pubblicata con il layout dell'editore)
Licenza: Tutti i diritti riservati (All rights reserved)
Dimensione 1.53 MB
Formato Adobe PDF
1.53 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11573/1655212
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact