Il contributo ricostruisce la storia dei libri animati, vale a dire di quei manufatti librar, creati con finalità di fruizione assai dissimili tra loro (didattiche, mnemoniche, ludiche, divinatorie ecc.) e che includono dispositivi meccanici o paratestuali che richiedono e sollecitano l’interazione del lettore. Il destinatario è, infatti, chiamato a far agire il congegno o il sistema meccanico, incorporato nel supporto cartaceo o membranaceo, per conferire alla rappresentazione iconico-testuale effetti visivi bidimensionali, tridimensionali, cinetici, di dissolvenza ecc.

Imago "mobilis" librorum. I libri animati antichi

Giovanni Francesco Crupi
2021

Abstract

Il contributo ricostruisce la storia dei libri animati, vale a dire di quei manufatti librar, creati con finalità di fruizione assai dissimili tra loro (didattiche, mnemoniche, ludiche, divinatorie ecc.) e che includono dispositivi meccanici o paratestuali che richiedono e sollecitano l’interazione del lettore. Il destinatario è, infatti, chiamato a far agire il congegno o il sistema meccanico, incorporato nel supporto cartaceo o membranaceo, per conferire alla rappresentazione iconico-testuale effetti visivi bidimensionali, tridimensionali, cinetici, di dissolvenza ecc.
978 88 222 6773 3
File allegati a questo prodotto
File Dimensione Formato  
Crupi_Imago-mobilis-librorum_2021.pdf.pdf

solo gestori archivio

Note: Crupi_Imago-mobilis-librorum_2021.pdf
Tipologia: Versione editoriale (versione pubblicata con il layout dell'editore)
Licenza: Tutti i diritti riservati (All rights reserved)
Dimensione 701.57 kB
Formato Adobe PDF
701.57 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11573/1653016
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact