Background: Nel 1983 Kennet Lanning inizia i suoi studi occupandosi di abusi sessuali rituali, e nel 1985 lì definisce “Multidimensional Child Sex Rings” identificandone caratteristiche e modalità (Lanning, 1992). Nei suoi studi Lanning (1992), descrive le tipologie di reato connesse alla dimensione dell’abuso rituale sostenendo che non esistono prove certe in merito ad alcuni di questi reati. Sulla base di tali affermazioni Weir and Wheatcroft (1995) elencano come possibili ipotesi di generazione di falsi abusi rituali e quindi di falsi ricordi, la suggestione indotta di psicoterapeuti che coltivano speciali interessi circa gli abusi rituali e che credono nell’esistenza di questi crimini. La presente analisi sistematica della letteratura, alla luce dei successivi accadimenti e di successivi aggiornamenti metodologici ha lo scopo di analizzare la relazione tra “Abuso Rituale” ed il falso ricordo che può manifestarsi durante la psicoterapia. Materiali e Metodi: Tale studio è stato effettuato utilizzando le linee guida per l’utilizzo della metodología PRISMA, effettuando una ricerca sistematica su PubMed, Scopus, ISI Web of Science, EBSCO, Google Scholar e ScienceDirect. Le parole chiave utilizzate per la ricerca sono state “ritual abuse” “AND” (i.e. operatore Boleano) “psychotherapy” “AND” “false memory”. Risultati: Sono stati inizialmente trovati n = 167 records. Un solo articolo ha poi soddisfatto i criteri di inclusione ed è stato analizzati. Conclusioni: Nel caso delle false memorie negli abusi rituali, sembra necessario implementare l’attività di ricerca per evitare che qualsiasi risultato ottenuto possa essere contrastato dai professionisti della salute o da teorie non validate scientificamente.

“Multidimensional child sex rings”. A systematic review of the literature

Damato, F.;Pedon, A.;Ricci, S.;Petrone, L.
2017

Abstract

Background: Nel 1983 Kennet Lanning inizia i suoi studi occupandosi di abusi sessuali rituali, e nel 1985 lì definisce “Multidimensional Child Sex Rings” identificandone caratteristiche e modalità (Lanning, 1992). Nei suoi studi Lanning (1992), descrive le tipologie di reato connesse alla dimensione dell’abuso rituale sostenendo che non esistono prove certe in merito ad alcuni di questi reati. Sulla base di tali affermazioni Weir and Wheatcroft (1995) elencano come possibili ipotesi di generazione di falsi abusi rituali e quindi di falsi ricordi, la suggestione indotta di psicoterapeuti che coltivano speciali interessi circa gli abusi rituali e che credono nell’esistenza di questi crimini. La presente analisi sistematica della letteratura, alla luce dei successivi accadimenti e di successivi aggiornamenti metodologici ha lo scopo di analizzare la relazione tra “Abuso Rituale” ed il falso ricordo che può manifestarsi durante la psicoterapia. Materiali e Metodi: Tale studio è stato effettuato utilizzando le linee guida per l’utilizzo della metodología PRISMA, effettuando una ricerca sistematica su PubMed, Scopus, ISI Web of Science, EBSCO, Google Scholar e ScienceDirect. Le parole chiave utilizzate per la ricerca sono state “ritual abuse” “AND” (i.e. operatore Boleano) “psychotherapy” “AND” “false memory”. Risultati: Sono stati inizialmente trovati n = 167 records. Un solo articolo ha poi soddisfatto i criteri di inclusione ed è stato analizzati. Conclusioni: Nel caso delle false memorie negli abusi rituali, sembra necessario implementare l’attività di ricerca per evitare che qualsiasi risultato ottenuto possa essere contrastato dai professionisti della salute o da teorie non validate scientificamente.
File allegati a questo prodotto
File Dimensione Formato  
Esposito_Multidimensional_2017 .pdf

accesso aperto

Tipologia: Versione editoriale (versione pubblicata con il layout dell'editore)
Licenza: Creative commons
Dimensione 2.38 MB
Formato Adobe PDF
2.38 MB Adobe PDF Visualizza/Apri PDF

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11573/1652235
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact