Negli ultimi dieci anni il design ha subito la fascinazione di racconti, immagini e segni provenienti da luoghi, culture e patrimoni estetici “altri”, storicamente poco indagati dalla cultura del progetto. La dimensione multiculturale del design contemporaneo diventa oggetto di indagine di un progetto di ricerca che ambisce ad analizzare paradigmi estetici, tipologici e materici “esotici”, scenari produttivi e culturali ibridati ed esperienze progettuali che hanno sfruttato le opportunità offerte dalle tradizioni artigianali locali per raggiungere posizionamenti autorevoli a livello globale. L’esplorazione del fenomeno richiede, da un lato, di interrogarsi sui temi della appropriazione culturale, dell’eredità del primitivismo e sulla persistenza di stereotipi; dall’altro, di definire metodi di analisi dei flussi, dei percorsi e delle contaminazioni di linguaggi provenienti da culture visive diverse. Il paper propone un metodo applicabile per selezionare, analizzare e catalogare tali contaminazioni e utilizzarle strumentalmente per indagare fenomeni culturali complessi.

Identità, patrimoni, contaminazioni del multicultural design. Metodi di analisi e connessione

vincenzo maselli
Primo
;
carlo martino
Secondo
;
ivo caruso
Penultimo
;
silvia cosentino
Ultimo
2022

Abstract

Negli ultimi dieci anni il design ha subito la fascinazione di racconti, immagini e segni provenienti da luoghi, culture e patrimoni estetici “altri”, storicamente poco indagati dalla cultura del progetto. La dimensione multiculturale del design contemporaneo diventa oggetto di indagine di un progetto di ricerca che ambisce ad analizzare paradigmi estetici, tipologici e materici “esotici”, scenari produttivi e culturali ibridati ed esperienze progettuali che hanno sfruttato le opportunità offerte dalle tradizioni artigianali locali per raggiungere posizionamenti autorevoli a livello globale. L’esplorazione del fenomeno richiede, da un lato, di interrogarsi sui temi della appropriazione culturale, dell’eredità del primitivismo e sulla persistenza di stereotipi; dall’altro, di definire metodi di analisi dei flussi, dei percorsi e delle contaminazioni di linguaggi provenienti da culture visive diverse. Il paper propone un metodo applicabile per selezionare, analizzare e catalogare tali contaminazioni e utilizzarle strumentalmente per indagare fenomeni culturali complessi.
9788894338003
File allegati a questo prodotto
File Dimensione Formato  
Maselli_Identità_2022.pdf

accesso aperto

Tipologia: Versione editoriale (versione pubblicata con il layout dell'editore)
Licenza: Tutti i diritti riservati (All rights reserved)
Dimensione 755.27 kB
Formato Adobe PDF
755.27 kB Adobe PDF Visualizza/Apri PDF

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11573/1651791
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact