Il padiglione a ponte sul lago Swan, completato nel 2018 nei pressi di Rongcheng, nella provincia dello Shandong, sul Mar Giallo in Cina, conferma l’attitudine di Hua Li e del suo studio TAO Trace Architecture Office di intendere lo spazio architettonico come l’interazione tra un accurato bilanciamento dimensionale di elementi architettonici e strutturali e la manipolazione delle loro finiture superficiali. Si tratta di una ricerca compositiva, formale ed ornamentale che sta divenendo uno dei tratti distintivi della produzione dello studio pechinese e che viene messa in atto attraverso l’impiego di conglomerati, proprio per la loro proprietà di originare superfici sempre diverse a seconda del tipo d’impasto e di cassaforma previsti.

Il padiglione a ponte sul lago dei Cigni. Il setto come dispositivo spaziale

Alberto Bologna
2022

Abstract

Il padiglione a ponte sul lago Swan, completato nel 2018 nei pressi di Rongcheng, nella provincia dello Shandong, sul Mar Giallo in Cina, conferma l’attitudine di Hua Li e del suo studio TAO Trace Architecture Office di intendere lo spazio architettonico come l’interazione tra un accurato bilanciamento dimensionale di elementi architettonici e strutturali e la manipolazione delle loro finiture superficiali. Si tratta di una ricerca compositiva, formale ed ornamentale che sta divenendo uno dei tratti distintivi della produzione dello studio pechinese e che viene messa in atto attraverso l’impiego di conglomerati, proprio per la loro proprietà di originare superfici sempre diverse a seconda del tipo d’impasto e di cassaforma previsti.
File allegati a questo prodotto
File Dimensione Formato  
Bologna_Padiglione-lago-cigni_2022.pdf

solo gestori archivio

Note: articolo completo
Tipologia: Versione editoriale (versione pubblicata con il layout dell'editore)
Licenza: Tutti i diritti riservati (All rights reserved)
Dimensione 688 kB
Formato Adobe PDF
688 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11573/1651221
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact