Gli anni Settanta si contraddistinguono per un forte interesse da parte della critica nel rilevare le questioni connesse all'uso crescente della fotografia in ambito artistico. Tra il 1973 e il 1976 diverse riviste specializzate, in Italia e all'estero, pubblicano numeri speciali e supplementi dedicati alla fotografia. L'articolo analizza gli speciali editi da "BolaffiArte", "Studio International" e "Artforum", delineando le varie prospettive critiche emerse e proponendo un confronto tra il panorama critico italiano e quello internazionale.

Il rapporto tra fotografia e neoavanguardia negli speciali fotografici degli anni Settanta / Perna, R. - (2013), pp. 69-80.

Il rapporto tra fotografia e neoavanguardia negli speciali fotografici degli anni Settanta

PERNA R
2013

Abstract

Gli anni Settanta si contraddistinguono per un forte interesse da parte della critica nel rilevare le questioni connesse all'uso crescente della fotografia in ambito artistico. Tra il 1973 e il 1976 diverse riviste specializzate, in Italia e all'estero, pubblicano numeri speciali e supplementi dedicati alla fotografia. L'articolo analizza gli speciali editi da "BolaffiArte", "Studio International" e "Artforum", delineando le varie prospettive critiche emerse e proponendo un confronto tra il panorama critico italiano e quello internazionale.
04 Pubblicazione in atti di convegno::04b Atto di convegno in volume
Il rapporto tra fotografia e neoavanguardia negli speciali fotografici degli anni Settanta / Perna, R. - (2013), pp. 69-80.
File allegati a questo prodotto
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11573/1640295
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact