Nomadismo e sedentarietà: epistemologia visionaria per una nuova etica dell’abitare