Il contratto di Quartiere del Pigneto: limiti e potenzialità