Aim of the present study was to explore the impact of witnessed domestic violence by minors in terms of mental health outcomes, attachment bonds and locus of control. The participants were victims (n = 30) of witnessed violence in the family (average age: 11.58 years, DS = 2.01) compared with a control group (n = 60; average age: 11.03 years, DS = 1.96). The verified hypotheses were the following: 1) victims of witnessed violence in comparison with control group have more frequently an insecure attachment, assessed by the Separation Anxiety Test (Attili, 2001); 2) victims of witnessed violence reveal a more severe psychopathological structure, assessed by the Psychiatric Scales of Self-Administration for Children and Adolescents (Cianchetti & Sannio Fancello, 2001); 3) victims of witnessed violence have a more external locus of control, assessed by the Nowicki-Strickland Scale (1973). The results show that children, witnesses of violence in the family, compared to the control group, are more insecure; in particular, they are avoidant and ambivalent. They show a symptomatic structure that includes the dimensions of Anxiety, Depression, Eating Disorders and Somatization. Finally, they reveal the presence of higher levels of external locus of control.

Obiettivo del presente studio è stato esplorare l’impatto della violenza assistita in famiglia da parte di minori sull’emergere di eventuali quadri sintomatologici, sulla costruzione dei loro legami di attaccamento e sulla strutturazione del locus of control. I partecipanti allo studio sono stati minori (n = 30), vittime di violenza assistita in famiglia (età media: 11.57 anni, DS = 2.01), confrontati con un gruppo di controllo (n = 60; età media: 11.03 anni, DS = 1.96). Le ipotesi verificate sono state le seguenti: 1) le vittime di violenza assistita nel confronto con il gruppo di controllo hanno più frequentemente un attaccamento insicuro, valutato mediante il Separation Anxiety Test (Attili, 2001); 2) le vittime di violenza assistita rivelano un assetto psicopatologico più severo, valutato mediante le Scale Psichiatriche di Autosomministrazione per Fanciulli e Adolescenti (Cianchetti & Sannio Fancello, 2001); 3) le vittime di violenza assistita hanno un locus of control più esterno, valutato mediante la Scala di Nowicki- Strickland (1973). Dai risultati emerge che i minori, testimoni di violenza in famiglia, rispetto al gruppo di controllo, hanno più di frequente un legame di attaccamento insicuro, in particolare di tipo evitante e, a seguire, di tipo ambivalente. Mostrano un assetto sintomatologico che comprende le dimensioni di ansia, depressione, disturbi alimentari psicogeni e sintomi somatici. Rivelano, infine, la presenza di più elevati livelli di locus of control esterno.

L’impatto della violenza assistita sui minori: attaccamento, locus of control ed esiti psicopatologici / Di Pentima, L.; Toni, A.; Attili, G.. - In: MALTRATTAMENTO E ABUSO ALL'INFANZIA. - ISSN 1591-4267. - 23:2(2021), pp. 83-107. [10.3280/MAL2021-002006]

L’impatto della violenza assistita sui minori: attaccamento, locus of control ed esiti psicopatologici

Di Pentima, L.
Primo
Writing – Original Draft Preparation
;
Toni, A.
Secondo
Data Curation
;
Attili, G.
Ultimo
Supervision
2021

Abstract

Obiettivo del presente studio è stato esplorare l’impatto della violenza assistita in famiglia da parte di minori sull’emergere di eventuali quadri sintomatologici, sulla costruzione dei loro legami di attaccamento e sulla strutturazione del locus of control. I partecipanti allo studio sono stati minori (n = 30), vittime di violenza assistita in famiglia (età media: 11.57 anni, DS = 2.01), confrontati con un gruppo di controllo (n = 60; età media: 11.03 anni, DS = 1.96). Le ipotesi verificate sono state le seguenti: 1) le vittime di violenza assistita nel confronto con il gruppo di controllo hanno più frequentemente un attaccamento insicuro, valutato mediante il Separation Anxiety Test (Attili, 2001); 2) le vittime di violenza assistita rivelano un assetto psicopatologico più severo, valutato mediante le Scale Psichiatriche di Autosomministrazione per Fanciulli e Adolescenti (Cianchetti & Sannio Fancello, 2001); 3) le vittime di violenza assistita hanno un locus of control più esterno, valutato mediante la Scala di Nowicki- Strickland (1973). Dai risultati emerge che i minori, testimoni di violenza in famiglia, rispetto al gruppo di controllo, hanno più di frequente un legame di attaccamento insicuro, in particolare di tipo evitante e, a seguire, di tipo ambivalente. Mostrano un assetto sintomatologico che comprende le dimensioni di ansia, depressione, disturbi alimentari psicogeni e sintomi somatici. Rivelano, infine, la presenza di più elevati livelli di locus of control esterno.
Aim of the present study was to explore the impact of witnessed domestic violence by minors in terms of mental health outcomes, attachment bonds and locus of control. The participants were victims (n = 30) of witnessed violence in the family (average age: 11.58 years, DS = 2.01) compared with a control group (n = 60; average age: 11.03 years, DS = 1.96). The verified hypotheses were the following: 1) victims of witnessed violence in comparison with control group have more frequently an insecure attachment, assessed by the Separation Anxiety Test (Attili, 2001); 2) victims of witnessed violence reveal a more severe psychopathological structure, assessed by the Psychiatric Scales of Self-Administration for Children and Adolescents (Cianchetti & Sannio Fancello, 2001); 3) victims of witnessed violence have a more external locus of control, assessed by the Nowicki-Strickland Scale (1973). The results show that children, witnesses of violence in the family, compared to the control group, are more insecure; in particular, they are avoidant and ambivalent. They show a symptomatic structure that includes the dimensions of Anxiety, Depression, Eating Disorders and Somatization. Finally, they reveal the presence of higher levels of external locus of control.
File allegati a questo prodotto
File Dimensione Formato  
MAL2021-002006_DiPentima-2021.pdf

solo gestori archivio

Tipologia: Versione editoriale (versione pubblicata con il layout dell'editore)
Licenza: Tutti i diritti riservati (All rights reserved)
Dimensione 857.39 kB
Formato Adobe PDF
857.39 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11573/1584659
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus 0
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact