Di origine e formazione bolognese, la sua figura è legata alla bonifica pontina avviata nel 1777 su iniziativa di papa Pio VI Braschi, della quale divenne, per il lungo e fedele servizio, principale esecutore. Al seguito di Gaetano Rappini prima, lo surrogò poi nel ruolo di Ingegnere e Direttore dopo la morte avvenuta nel 1796. L'apporto del nostro all'impresa è nel presente studio ricostruito.

Astolfi, Gaetano / Marconi, Stefano. - In: STUDI SUL SETTECENTO ROMANO. - ISSN 1124-3910. - 22(2006), pp. 127-130. [10.1016/j.cub.2006.01.050]

Astolfi, Gaetano

MARCONI, Stefano
2006

Abstract

Di origine e formazione bolognese, la sua figura è legata alla bonifica pontina avviata nel 1777 su iniziativa di papa Pio VI Braschi, della quale divenne, per il lungo e fedele servizio, principale esecutore. Al seguito di Gaetano Rappini prima, lo surrogò poi nel ruolo di Ingegnere e Direttore dopo la morte avvenuta nel 1796. L'apporto del nostro all'impresa è nel presente studio ricostruito.
9788875973452
File allegati a questo prodotto
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11573/158163
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? 188
  • Scopus 345
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? 325
social impact