L'articolo mette a fuoco il ruolo svolto da Ludovico Sergardi in Arcadia, dove imperversò con le sue straordinarie satire contro Gianvincenzo Gravina, scritte in uno splendido latino tra il 1692 e il 1697.

L’ Arcadia latina (e solipsistica) di Quinto Settano / Campanelli, Maurizio. - :2(2021), pp. 223-247. ((Intervento presentato al convegno Le filologie della letteratura italiana. Modelli, esperienze, prospettive. Atti del Convegno internazionale tenutosi a Roma.

L’ Arcadia latina (e solipsistica) di Quinto Settano

Maurizio Campanelli
2021

Abstract

L'articolo mette a fuoco il ruolo svolto da Ludovico Sergardi in Arcadia, dove imperversò con le sue straordinarie satire contro Gianvincenzo Gravina, scritte in uno splendido latino tra il 1692 e il 1697.
978-88-943855-1-9
File allegati a questo prodotto
File Dimensione Formato  
Campanelli_Arcadia-latina-solipsistica_2021.pdf

solo gestori archivio

Tipologia: Versione editoriale (versione pubblicata con il layout dell'editore)
Licenza: Tutti i diritti riservati (All rights reserved)
Dimensione 4.66 MB
Formato Adobe PDF
4.66 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11573/1572712
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact