Trauma e oblio. Nuovi paradigmi di mascolinità nei combat film italiani del secondo dopoguerra