I propilei "trilitici" nell'opera di Marcello Piacentini