Soggetti smarriti. Forse Esther di Katja Petrowskaja e Le benevole di Jonathan Littell: latenze culturali e narratologiche.