Traduzioni filosofico-scientifiche ed enciclopedie ebraiche alla corte di Federico II e dei suoi successori (secolo XIII)