L’Italia tra nazionalizzazioni, privatizzazioni e azionariato diffuso