Le figure femminili di Lynn Hershman tra cyborg e intelligenza artificiale