Licenza di sbagliare (anche molto gravemente), ovvero le insidie della legislazione dell'emergenza.