Sulla previsione di un compenso minimo legale: dal Jobs Act al Contratto per il governo del cambiamento