Trasferimenti: dai tavoli dello studio ai tavoli della scuola