PRIMO INTERVENTO DI UN GIUDICE BELGA SULLE NAZIONALIZZAZIONI FRANCESI