Tommaso Campanella anti-spagnolo in un dispaccio di Francesco Niccolini