Un caso di censura postuma: la filosofia naturale di Giovanni Ciampoli