E pluribus plures. Il regionalismo tra fare, raffazzonare e disfare