Problemi teorici nella descrizione delle particelle giapponesi – il caso di wo