Pietro Gabrielli dopo il processo ai Bianchi (1692-1704). I frequentatori del “salotto” di un eretico prigioniero nella fortezza di Perugia