Un codice europeo dei contratti: quale via d’uscita