Itinerari della Misericordia tra confini convivenze e sicurezza