Obiettivi. Il presente studio si propone di esplorare ed approfondire un diverso metodo di selezione delle Risorse Umane, basato sul principio di consonanza, che possa ridurre il conflitto all'interno di un gruppo ed avere un impatto positivo sul benessere e sulla performance. Metodologia. Dopo aver avviato una review della letteratura esistente sul concetto di benessere e sui pilastri già consolidati della gestione strategica delle Risorse Umane (motivazione, capacità-competenze e composizione di team di lavoro in particolare), l’indagine, tramite la lente interpretativa dell'Approccio Sistemico Vitale (aSv) e la Teoria dei Tipi Psicologici junghiana, si è indirizzata verso schemi e categorie valoriali, caratterizzanti ogni sistema in modo distintivo e punto di partenza per la generazione di risonanza. Risultati. Il lavoro perviene all’esposizione di una diversa prospettiva d’indagine nell’analisi dei gruppi, basata sul concetto di consonanza. Limiti della ricerca. I principali limiti della ricerca risiedono nella mancanza di una verifica empirica circa l’effettiva risonanza generata e nell'impossibilità, a causa del numero ridotto di osservazioni, di generalizzare i risultati. Implicazioni pratiche. Lo studio fornisce al management una diversa chiave di lettura per la creazione di team composti da individui la cui coesione, grazie ad un legame basato su compatibilità e/o complementarità valoriali, risulta essere più profonda, conducendo, così, ad un maggior grado di benessere e di co-creazione di valore. Originalità del lavoro. Il lavoro integra l’approccio manageriale con una prospettiva di indagine di tipo psicologico, consentendo di isolare dinamiche del processo di selezione delle Risorse Umane normalmente “sommerse”.

La teoria junghiana della personalità e la consonanza nella gestione strategica delle risorse umane / Fulco, Irene. - (2020 Jan 07).

La teoria junghiana della personalità e la consonanza nella gestione strategica delle risorse umane

FULCO, IRENE
2020-01-07

Abstract

Obiettivi. Il presente studio si propone di esplorare ed approfondire un diverso metodo di selezione delle Risorse Umane, basato sul principio di consonanza, che possa ridurre il conflitto all'interno di un gruppo ed avere un impatto positivo sul benessere e sulla performance. Metodologia. Dopo aver avviato una review della letteratura esistente sul concetto di benessere e sui pilastri già consolidati della gestione strategica delle Risorse Umane (motivazione, capacità-competenze e composizione di team di lavoro in particolare), l’indagine, tramite la lente interpretativa dell'Approccio Sistemico Vitale (aSv) e la Teoria dei Tipi Psicologici junghiana, si è indirizzata verso schemi e categorie valoriali, caratterizzanti ogni sistema in modo distintivo e punto di partenza per la generazione di risonanza. Risultati. Il lavoro perviene all’esposizione di una diversa prospettiva d’indagine nell’analisi dei gruppi, basata sul concetto di consonanza. Limiti della ricerca. I principali limiti della ricerca risiedono nella mancanza di una verifica empirica circa l’effettiva risonanza generata e nell'impossibilità, a causa del numero ridotto di osservazioni, di generalizzare i risultati. Implicazioni pratiche. Lo studio fornisce al management una diversa chiave di lettura per la creazione di team composti da individui la cui coesione, grazie ad un legame basato su compatibilità e/o complementarità valoriali, risulta essere più profonda, conducendo, così, ad un maggior grado di benessere e di co-creazione di valore. Originalità del lavoro. Il lavoro integra l’approccio manageriale con una prospettiva di indagine di tipo psicologico, consentendo di isolare dinamiche del processo di selezione delle Risorse Umane normalmente “sommerse”.
File allegati a questo prodotto
File Dimensione Formato  
Tesi_dottorato_Fulco.pdf

accesso aperto

Tipologia: Tesi di dottorato
Licenza: Tutti i diritti riservati (All rights reserved)
Dimensione 1.87 MB
Formato Adobe PDF
1.87 MB Adobe PDF Visualizza/Apri PDF

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11573/1342653
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact