Safety and effectiveness evaluation of subarachnoid anesthesia implemented with hyperbaric Prilocaine in reduced dose (30mg) in combination with Fentanyl (20mcg), for the purpose of ensuring an optimal analgesia in open inguinal hernia repair.Although the local anesthesia is the first line treatment for open inguinal hernia repair, a minority of patients is not eligible because of obesity or big groin hernia, requiring a high dose of local anesthetic. Subarachnoid anesthesia implemented with hyperbaric Prilocaine in reduced dose in combination with Fentanyl may be a good alternative.Thirty patients were treated with intrathecal association of Prilocaine 30 mg and Fentanyl 20 mcg (group PF); they were compared to a group of fifty three ones, previously treated with a classic procedure with intrathecal Prilocaine 60 mg (group P).The sensitive blockage remained within an higher limit at T12 level in the patients of PF group, and a lower limit at 51 level 50 minutes after the anesthesia, while in the P group the anesthetic tended to migrate (p<0.0001). In PF group 70 minutes after the anesthesia 21 patients had a Bromage score equal to 0 and 9 patients equal to 9 (in P group, 19 patients had a score equal to 3, 8 to 2 and 3 to 1, p<0.0001).Subarachnoid anesthesia using Prilocaine 30 mg + Fentanyl 20 mcg could be stated as a viable alternative to local anesthesia in selected patients.

Valutazione di sicurezza ed efficacia dell'anestesia subaracnoidea implementata con Prilocaina iperbarica in dose ridotta (30 mg) in combinazione con Fentanil (20mcg), allo scopo di garantire un'analgesia ottimale nella riparazione dell'ernia inguinale aperta. riparazione dell'ernia inguinale, una minoranza di pazienti non è ammissibile a causa dell'obesità o dell'ernia inguinale, che richiede un'alta dose di anestetico locale. L'anestesia subaracnoidea attuata con Prilocaina iperbarica in dose ridotta in combinazione con Fentanil può essere una buona alternativa. Trenta pazienti sono stati trattati con associazione intratecale di Prilocaina 30 mg e Fentanil 20 mcg (gruppo PF); sono stati confrontati con un gruppo di cinquantatrè, precedentemente trattati con una procedura classica con Prilocaina intratecale 60 mg (gruppo P). Il blocco sensibile è rimasto entro un limite superiore a livello T12 nei pazienti del gruppo PF e un limite inferiore a 51 livello 50 minuti dopo l'anestesia, mentre nel gruppo P l'anestetico tendeva a migrare (p <0,0001). Nel gruppo PF 70 minuti dopo l'anestesia 21 pazienti avevano un punteggio Bromage pari a 0 e 9 pazienti pari a 9 (nel gruppo P, 19 pazienti avevano un punteggio pari a 3, 8 a 2 e 3 a 1, p <0,0001). L'anestesia subaracnoidea con Prilocaina 30 mg + Fentanil 20 mcg potrebbe essere considerata un'alternativa praticabile all'anestesia locale in pazienti selezionati.

Tailored surgery in inguinal hernia Repair. the role of subarachnoid anesthesia. a retrospective study / Palumbo, Piergaspare; Usai, Sofia; Amatucci, Chiara; Cerasari, Saverio; Perotti, Bruno; Ruggeri, Luca; Cirocchi, Roberto; Tellan, Guglielmo. - In: OPEN MEDICINE. - ISSN 2391-5463. - 14:1(2019), pp. 639-646. [10.1515/med-2019-0070]

Tailored surgery in inguinal hernia Repair. the role of subarachnoid anesthesia. a retrospective study

Palumbo, Piergaspare
;
Usai, Sofia;Amatucci, Chiara;Cerasari, Saverio;Perotti, Bruno;Ruggeri, Luca;Tellan, Guglielmo
2019

Abstract

Safety and effectiveness evaluation of subarachnoid anesthesia implemented with hyperbaric Prilocaine in reduced dose (30mg) in combination with Fentanyl (20mcg), for the purpose of ensuring an optimal analgesia in open inguinal hernia repair.Although the local anesthesia is the first line treatment for open inguinal hernia repair, a minority of patients is not eligible because of obesity or big groin hernia, requiring a high dose of local anesthetic. Subarachnoid anesthesia implemented with hyperbaric Prilocaine in reduced dose in combination with Fentanyl may be a good alternative.Thirty patients were treated with intrathecal association of Prilocaine 30 mg and Fentanyl 20 mcg (group PF); they were compared to a group of fifty three ones, previously treated with a classic procedure with intrathecal Prilocaine 60 mg (group P).The sensitive blockage remained within an higher limit at T12 level in the patients of PF group, and a lower limit at 51 level 50 minutes after the anesthesia, while in the P group the anesthetic tended to migrate (p<0.0001). In PF group 70 minutes after the anesthesia 21 patients had a Bromage score equal to 0 and 9 patients equal to 9 (in P group, 19 patients had a score equal to 3, 8 to 2 and 3 to 1, p<0.0001).Subarachnoid anesthesia using Prilocaine 30 mg + Fentanyl 20 mcg could be stated as a viable alternative to local anesthesia in selected patients.
2019
Valutazione di sicurezza ed efficacia dell'anestesia subaracnoidea implementata con Prilocaina iperbarica in dose ridotta (30 mg) in combinazione con Fentanil (20mcg), allo scopo di garantire un'analgesia ottimale nella riparazione dell'ernia inguinale aperta. riparazione dell'ernia inguinale, una minoranza di pazienti non è ammissibile a causa dell'obesità o dell'ernia inguinale, che richiede un'alta dose di anestetico locale. L'anestesia subaracnoidea attuata con Prilocaina iperbarica in dose ridotta in combinazione con Fentanil può essere una buona alternativa. Trenta pazienti sono stati trattati con associazione intratecale di Prilocaina 30 mg e Fentanil 20 mcg (gruppo PF); sono stati confrontati con un gruppo di cinquantatrè, precedentemente trattati con una procedura classica con Prilocaina intratecale 60 mg (gruppo P). Il blocco sensibile è rimasto entro un limite superiore a livello T12 nei pazienti del gruppo PF e un limite inferiore a 51 livello 50 minuti dopo l'anestesia, mentre nel gruppo P l'anestetico tendeva a migrare (p &lt;0,0001). Nel gruppo PF 70 minuti dopo l'anestesia 21 pazienti avevano un punteggio Bromage pari a 0 e 9 pazienti pari a 9 (nel gruppo P, 19 pazienti avevano un punteggio pari a 3, 8 a 2 e 3 a 1, p &lt;0,0001). L'anestesia subaracnoidea con Prilocaina 30 mg + Fentanil 20 mcg potrebbe essere considerata un'alternativa praticabile all'anestesia locale in pazienti selezionati.
inguinal hernia repair; prilocaine; subarachnoid anesthesia
01 Pubblicazione su rivista::01a Articolo in rivista
Tailored surgery in inguinal hernia Repair. the role of subarachnoid anesthesia. a retrospective study / Palumbo, Piergaspare; Usai, Sofia; Amatucci, Chiara; Cerasari, Saverio; Perotti, Bruno; Ruggeri, Luca; Cirocchi, Roberto; Tellan, Guglielmo. - In: OPEN MEDICINE. - ISSN 2391-5463. - 14:1(2019), pp. 639-646. [10.1515/med-2019-0070]
File allegati a questo prodotto
File Dimensione Formato  
Palumbo_Tailored_2019.pdf

Open Access dal 02/11/2020

Tipologia: Versione editoriale (versione pubblicata con il layout dell'editore)
Licenza: Creative commons
Dimensione 92.15 kB
Formato Adobe PDF
92.15 kB Adobe PDF

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11573/1328771
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? 2
  • Scopus 1
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? 2
social impact