Anisakis è un parassita presente in ambiente acquatico marino i cui ospiti intermedi sono piccoli crostacei e quelli paratenici sono pesci e cefalopodi, mentre gli ospiti definitivi sono mammiferi marini. L’uomo può accidentalmente infestarsi mangiando pesci e cefalopodi crudi, sviluppando una zoonosi chiamata anisakidosi. Le manifestazioni cliniche, che possono essere aspecifiche e interessare prevalentemente il tratto gastrointestinale, possono comprendere anche reazioni allergiche molto gravi (asma, dermatite, shock anafilattico). Obiettivo del presente lavoro è stato quello di descrivere Anisakis quale possibile rischio emergente in medicina del lavoro attraverso l’analisi dei casi occupazionali pubblicati. Gli studi analizzati mostrano una relazione esistente tra manifestazioni allergiche e sensibilizzazione ad Anisakis nei lavoratori esposti ai prodotti della pesca. I casi professionali di sensibilizzazione sono stati descritti in addetti alle pescherie, pescatori, addetti alla lavorazione del pesce e addetti alla ristorazione.

Anisakis rischio emergente in medicina del lavoro: stato dell'arte / Pizzarelli, Antonella; Martini, Agnese; Cavallero, Serena; Iavicoli, Sergio; D'Amelio, Stefano. - In: GIORNALE ITALIANO DI MEDICINA DEL LAVORO ED ERGONOMIA. - ISSN 1592-7830. - 41:4, suppl.(2019), pp. 121-121. ((Intervento presentato al convegno 82° CONGRESSO NAZIONALE DI MEDICINA DEL LAVORO SIML tenutosi a TRIESTE.

Anisakis rischio emergente in medicina del lavoro: stato dell'arte

Pizzarelli Antonella;Martini Agnese;Cavallero Serena;D'Amelio Stefano
2019

Abstract

Anisakis è un parassita presente in ambiente acquatico marino i cui ospiti intermedi sono piccoli crostacei e quelli paratenici sono pesci e cefalopodi, mentre gli ospiti definitivi sono mammiferi marini. L’uomo può accidentalmente infestarsi mangiando pesci e cefalopodi crudi, sviluppando una zoonosi chiamata anisakidosi. Le manifestazioni cliniche, che possono essere aspecifiche e interessare prevalentemente il tratto gastrointestinale, possono comprendere anche reazioni allergiche molto gravi (asma, dermatite, shock anafilattico). Obiettivo del presente lavoro è stato quello di descrivere Anisakis quale possibile rischio emergente in medicina del lavoro attraverso l’analisi dei casi occupazionali pubblicati. Gli studi analizzati mostrano una relazione esistente tra manifestazioni allergiche e sensibilizzazione ad Anisakis nei lavoratori esposti ai prodotti della pesca. I casi professionali di sensibilizzazione sono stati descritti in addetti alle pescherie, pescatori, addetti alla lavorazione del pesce e addetti alla ristorazione.
File allegati a questo prodotto
File Dimensione Formato  
Pizzarelli_Anisakis_2019.pdf

solo gestori archivio

Tipologia: Documento in Post-print (versione successiva alla peer review e accettata per la pubblicazione)
Licenza: Tutti i diritti riservati (All rights reserved)
Dimensione 110.49 kB
Formato Adobe PDF
110.49 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
Pizzarelli_Anisakis-rischio_2019.pdf

solo gestori archivio

Tipologia: Versione editoriale (versione pubblicata con il layout dell'editore)
Licenza: Tutti i diritti riservati (All rights reserved)
Dimensione 179.4 kB
Formato Adobe PDF
179.4 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11573/1317019
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact