In an information ecosystem in which journalistic mediation is going through a deep crisis of legitimacy, digital actors (search engines, social networks sites, news aggregators, etc.) are actually acting as new gatekeepers of the news, with a growing concern about the risks of polarization dynamics, and cultivating compliant communication environments. In this paper we aim to confront ourselves with some studies that have explored two of the most controversial consequences of algorithmic mediation of the news - the echo chambers and filter bubbles - reducing the consequences on the individual and social level.

In un ecosistema informativo in cui la mediazione giornalistica sta attraversando una profonda crisi di legittimazione, gli attori digitali (motori di ricerca, social network sites, aggregatori di notizie, ecc.) assolvono di fatto alla funzione di nuovi gatekeepers della notizia, destando una crescente preoccupazione circa la possibilità di rafforzare dinamiche di polarizzazione, da un lato, e di coltivare ambienti comunicativi omogenei dall’altro. In questo lavoro di rassegna si ambisce a confrontarsi con alcuni studi che hanno esplorato due delle più controverse conseguenze della mediazione algoritmica delle news - le echo chambers e le filter bubbles - e che giungono a ridimensionarne le conseguenze sul piano individuale e sociale.

Echo chambers e filter bubble. Effetti limitati e contraddizioni tra ipotesi teoriche e ricerche sul campo / Antenore, Marzia; Valentini, Elena. - In: COMUNICAZIONEPUNTODOC. - ISSN 2282-0140. - 20:(2018), pp. 21-33.

Echo chambers e filter bubble. Effetti limitati e contraddizioni tra ipotesi teoriche e ricerche sul campo

Marzia Antenore;Elena Valentini
2018

Abstract

In un ecosistema informativo in cui la mediazione giornalistica sta attraversando una profonda crisi di legittimazione, gli attori digitali (motori di ricerca, social network sites, aggregatori di notizie, ecc.) assolvono di fatto alla funzione di nuovi gatekeepers della notizia, destando una crescente preoccupazione circa la possibilità di rafforzare dinamiche di polarizzazione, da un lato, e di coltivare ambienti comunicativi omogenei dall’altro. In questo lavoro di rassegna si ambisce a confrontarsi con alcuni studi che hanno esplorato due delle più controverse conseguenze della mediazione algoritmica delle news - le echo chambers e le filter bubbles - e che giungono a ridimensionarne le conseguenze sul piano individuale e sociale.
9788868742553
In an information ecosystem in which journalistic mediation is going through a deep crisis of legitimacy, digital actors (search engines, social networks sites, news aggregators, etc.) are actually acting as new gatekeepers of the news, with a growing concern about the risks of polarization dynamics, and cultivating compliant communication environments. In this paper we aim to confront ourselves with some studies that have explored two of the most controversial consequences of algorithmic mediation of the news - the echo chambers and filter bubbles - reducing the consequences on the individual and social level.
File allegati a questo prodotto
File Dimensione Formato  
Valentini_Echo-chambers_2018.pdf

solo gestori archivio

Tipologia: Versione editoriale (versione pubblicata con il layout dell'editore)
Licenza: Tutti i diritti riservati (All rights reserved)
Dimensione 147.84 kB
Formato Adobe PDF
147.84 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11573/1279319
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact