Il Kwantung cinese in concessione alla Russia (1898-1905): un precedente per il colonialismo moderno?