Studying Palaeolithic macro-lithic tools’ uses by combining functional and spatial analyses. Preliminary results from Grotta di Fumane (Italy) / Caricola, Isabella; Zupancich, Andrea; Mutri, Giuseppina; Moscone, Daniele; Peresani, Marco; Cristiani, Emanuela. - (2017). ((Intervento presentato al convegno IV Incontro Annuale di Preistoria e Protostoria, Ferrara, 7-8 febbraio 2018 tenutosi a Ferrara [10.15160/1824-2707/1524].

Studying Palaeolithic macro-lithic tools’ uses by combining functional and spatial analyses. Preliminary results from Grotta di Fumane (Italy)

Isabella Caricola
Primo
;
Andrea Zupancich
Secondo
;
Giuseppina Mutri;Daniele Moscone;Emanuela Cristiani
Ultimo
2017

IV Incontro Annuale di Preistoria e Protostoria, Ferrara, 7-8 febbraio 2018
04 Pubblicazione in atti di convegno::04d Abstract in atti di convegno
Studying Palaeolithic macro-lithic tools’ uses by combining functional and spatial analyses. Preliminary results from Grotta di Fumane (Italy) / Caricola, Isabella; Zupancich, Andrea; Mutri, Giuseppina; Moscone, Daniele; Peresani, Marco; Cristiani, Emanuela. - (2017). ((Intervento presentato al convegno IV Incontro Annuale di Preistoria e Protostoria, Ferrara, 7-8 febbraio 2018 tenutosi a Ferrara [10.15160/1824-2707/1524].
File allegati a questo prodotto
File Dimensione Formato  
Caricola_Studying_2017.pdf

accesso aperto

Note: http://annali.unife.it/museologia/article/view/1524
Tipologia: Versione editoriale (versione pubblicata con il layout dell'editore)
Licenza: Creative commons
Dimensione 462.39 kB
Formato Adobe PDF
462.39 kB Adobe PDF Visualizza/Apri PDF

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11573/1222338
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact