Cittadini e amici: legge, giustizia e comunità filosofica nel Giardino di Epicuro