Sembra che siano ripresi i lavori per arrivare finalmente al varo della riforma delle procedure concorsuali con l'attuazione della l. delega n. 155 del 2017. È interesse di tutti che tale riforma nasca con i minori difetti possibili e, in particolare, nasca nel segno, quanto meno, del puntuale rispetto e dei principi di delega e delle norme previgenti ove non toccate da quei principi. È in questo spirito che ci proponiamo in questo scritto di offrire ai conditores che si stanno impegnando alcune indicazioni – che potremmo definire “tecniche” – su possibili interventi migliorativi degli schemi di decreti delegati sui quali sembrerebbe si stia lavorando e, in particolare, del c.d. Codice della crisi e dell'insolvenza. Tali indicazioni, peraltro, riguardano solo le disposizioni riconducibili al c.d. «diritto societario della crisi», che costituiscono del resto, soprattutto quelle sulla crisi ed insolvenza dei gruppi, una delle parti più nuove e significative della riforma.

"Il diritto societario della crisi" nello schema di riforma delle procedure concorsuali: osservazioni critiche "ad adiuvandum" / Vattermoli, D.; Nigro, Alessandro. - In: GIUSTIZIA CIVILE.COM. - ISSN 2420-9651. - ELETTRONICO. - (2018), pp. 1-16.

"Il diritto societario della crisi" nello schema di riforma delle procedure concorsuali: osservazioni critiche "ad adiuvandum"

D. Vattermoli
;
NIGRO, Alessandro
2018

Abstract

Sembra che siano ripresi i lavori per arrivare finalmente al varo della riforma delle procedure concorsuali con l'attuazione della l. delega n. 155 del 2017. È interesse di tutti che tale riforma nasca con i minori difetti possibili e, in particolare, nasca nel segno, quanto meno, del puntuale rispetto e dei principi di delega e delle norme previgenti ove non toccate da quei principi. È in questo spirito che ci proponiamo in questo scritto di offrire ai conditores che si stanno impegnando alcune indicazioni – che potremmo definire “tecniche” – su possibili interventi migliorativi degli schemi di decreti delegati sui quali sembrerebbe si stia lavorando e, in particolare, del c.d. Codice della crisi e dell'insolvenza. Tali indicazioni, peraltro, riguardano solo le disposizioni riconducibili al c.d. «diritto societario della crisi», che costituiscono del resto, soprattutto quelle sulla crisi ed insolvenza dei gruppi, una delle parti più nuove e significative della riforma.
File allegati a questo prodotto
File Dimensione Formato  
Nigro-Vattermoli_Diritto_2018.pdf

solo gestori archivio

Tipologia: Versione editoriale (versione pubblicata con il layout dell'editore)
Licenza: Tutti i diritti riservati (All rights reserved)
Dimensione 95.52 kB
Formato Adobe PDF
95.52 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11573/1136955
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact