Letteratura e geografia. Qualche rapida riflessione