La cefalea di tipo tensivo (CTT) è la cefalea pri- maria più frequente: la sua prevalenza nell’arco della vita nella popolazione generale varia dal 30 al 78%, secondo i vari studi. Paradossalmente, nonostante sia la forma con l’impatto socio-economico più ele- vato, è la cefalea essenziale meno studiata. La seconda edizione della Classificazione delle Cefalee (ICHD-II) pubblicata su Cephalalgia a gennaio 2004 e presentata in anteprima in occa- sione dell’ 11° Congresso dell’International Headache Society (IHS), che si è tenuto a Roma nel settembre 2003, apporta modificazioni mini- me per quanto riguarda questa forma di cefalea.

Cefalea di tipo tensivo / Savi, Lidia; Granella, Franco; Guidetti, Vincenzo; Sances, Grazia; Sandrini, Giorgio; Zanchin, Giorgio; Rainero, Innocenzo. - In: CONFINIA CEPHALALGICA. - ISSN 1122-0279. - 14:1(2005), pp. 21-24.

Cefalea di tipo tensivo

Guidetti, Vincenzo;
2005

Abstract

La cefalea di tipo tensivo (CTT) è la cefalea pri- maria più frequente: la sua prevalenza nell’arco della vita nella popolazione generale varia dal 30 al 78%, secondo i vari studi. Paradossalmente, nonostante sia la forma con l’impatto socio-economico più ele- vato, è la cefalea essenziale meno studiata. La seconda edizione della Classificazione delle Cefalee (ICHD-II) pubblicata su Cephalalgia a gennaio 2004 e presentata in anteprima in occa- sione dell’ 11° Congresso dell’International Headache Society (IHS), che si è tenuto a Roma nel settembre 2003, apporta modificazioni mini- me per quanto riguarda questa forma di cefalea.
File allegati a questo prodotto
File Dimensione Formato  
Savi_cefalea-tipo-tensivo_2005.pdf

solo gestori archivio

Tipologia: Versione editoriale (versione pubblicata con il layout dell'editore)
Licenza: Tutti i diritti riservati (All rights reserved)
Dimensione 458.33 kB
Formato Adobe PDF
458.33 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11573/1080250
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus 0
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact