Il contributo pone in evidenza il continuo processo mitopoietico, svolto durante l’età imperiale di Roma, in cui, sebbene non si possa fare un di-scorso prettamente di genere, come giustamente sottolinea Saggioro, il ruolo di fgure femminili come eroine culturali volte a fondare e isti-tuire pratiche e istituti sociali, che in alcuni casi servono a rafforzare il potere di chi governa, è importante tanto quanto quello delle loro con-troparti maschili.

Deae... quae fata nascentibus canunt. Il futuro di Roma cantato al passato / Saggioro, Alessandro. - STAMPA. - 4(2014), pp. 51-58. ((Intervento presentato al convegno La donna e il sacro: dee, maghe, sacerdotesse, sante tenutosi a Palermo nel 12-14 novembre 2009.

Deae... quae fata nascentibus canunt. Il futuro di Roma cantato al passato

Alessandro Saggioro
2014

Abstract

Il contributo pone in evidenza il continuo processo mitopoietico, svolto durante l’età imperiale di Roma, in cui, sebbene non si possa fare un di-scorso prettamente di genere, come giustamente sottolinea Saggioro, il ruolo di fgure femminili come eroine culturali volte a fondare e isti-tuire pratiche e istituti sociali, che in alcuni casi servono a rafforzare il potere di chi governa, è importante tanto quanto quello delle loro con-troparti maschili.
9788898054374
File allegati a questo prodotto
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11573/1079203
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact