il futuro politico dell’Europa. A sessant’anni dai Trattati di Roma, un anniversario che si celebra quest’anno, il progetto europeo nato all’indomani della II guerra mondiale con il fine di garantire pace e benessere nel continente e nel mondo, ha di fronte sfide enormi che mettono in discussione persino la tenuta politica dell’Unione Europea, come la vicenda della Brexit ha recentemente mostrato. Il tema prescelto sarà così declinato su alcuni nodi basilari attraverso cui passa il futuro stesso dell’Europa: genere, sicurezza e culture. Con l’apporto di esperti di fama internazionale provenienti da varie università italiane, si analizzerà il ruolo politico e la condizione della donna nelle società europee; il tema della sicurezza, che vede nel terrorismo un drammatico banco di prova; e il multiculturalismo, in cui i modelli di integrazione tradizionali vengono rivisitati alla luce delle nuove sfide dell’accoglienza e delle barriere. In sostanza è il tema dei diritti umani, che in Europa ha avuto una lunga gestazione forgiando il costituzionalismo come fondamento culturale dei sistemi liberali e democratici, che oggi viene sollecitato in modo radicale dalle sfide che sono state accennate. Il futuro dell’Europa, pensata come modello statale attivo per porre in essere politiche internazionali di pace, si incardina nella prospettiva dei diritti umani, che nell’epoca globale sono maggiormente vulnerabili. E’ una sfida politica e culturale, su cui la Summer School di Marsala intende porre una speciale attenzione.

Summer School di Marsala 2017: EUROPA E FUTURO. GENERE SICUREZZA CULTURE

SCICHILONE, Giorgio Emanuele
2017

Abstract

il futuro politico dell’Europa. A sessant’anni dai Trattati di Roma, un anniversario che si celebra quest’anno, il progetto europeo nato all’indomani della II guerra mondiale con il fine di garantire pace e benessere nel continente e nel mondo, ha di fronte sfide enormi che mettono in discussione persino la tenuta politica dell’Unione Europea, come la vicenda della Brexit ha recentemente mostrato. Il tema prescelto sarà così declinato su alcuni nodi basilari attraverso cui passa il futuro stesso dell’Europa: genere, sicurezza e culture. Con l’apporto di esperti di fama internazionale provenienti da varie università italiane, si analizzerà il ruolo politico e la condizione della donna nelle società europee; il tema della sicurezza, che vede nel terrorismo un drammatico banco di prova; e il multiculturalismo, in cui i modelli di integrazione tradizionali vengono rivisitati alla luce delle nuove sfide dell’accoglienza e delle barriere. In sostanza è il tema dei diritti umani, che in Europa ha avuto una lunga gestazione forgiando il costituzionalismo come fondamento culturale dei sistemi liberali e democratici, che oggi viene sollecitato in modo radicale dalle sfide che sono state accennate. Il futuro dell’Europa, pensata come modello statale attivo per porre in essere politiche internazionali di pace, si incardina nella prospettiva dei diritti umani, che nell’epoca globale sono maggiormente vulnerabili. E’ una sfida politica e culturale, su cui la Summer School di Marsala intende porre una speciale attenzione.
File allegati a questo prodotto
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11573/1071979
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact