La città contemporanea è connotata da un assetto del territorio esito di un processo di metropolizzazione in cui le dinamiche insediative spontanee e abusive si sono intrecciate e hanno innervato lo sviluppo di insediamenti diffusi nel territorio. In questi contesti, oggetto di diverse stagioni di recupero, si riscontrano forme di ingiustizia spaziale (città pianificata/non pianificata) cui corrispondono forme di separazione ed esclusione sociale (città dei ricchi/dei poveri). Una condizione aggravata dalla crisi che, con la riduzione della spesa pubblica, rende sempre più problematico il mantenimento del welfare urbano. Nell’indagare le strategie e gli strumenti per un efficace e equo governo della città contemporanea, con particolare riferimento a quelli messi in campo per la rigenerazione delle parti di città esito di dinamiche spontanee e abusive, il contributo affronta casi italiani e spagnoli, contesti emblematici per la diffusione del fenomeno e la rilevanza della sperimentazione.

Rigenerare la città spontanea e abusiva: Italia e Spagna / Poli, Irene; Rossi, Francesca. - In: URBANISTICA INFORMAZIONI. - ISSN 0392-5005. - STAMPA. - 272 s.i:Special Issue(2017), pp. 447-450.

Rigenerare la città spontanea e abusiva: Italia e Spagna

Poli, Irene;Rossi, Francesca
2017

Abstract

La città contemporanea è connotata da un assetto del territorio esito di un processo di metropolizzazione in cui le dinamiche insediative spontanee e abusive si sono intrecciate e hanno innervato lo sviluppo di insediamenti diffusi nel territorio. In questi contesti, oggetto di diverse stagioni di recupero, si riscontrano forme di ingiustizia spaziale (città pianificata/non pianificata) cui corrispondono forme di separazione ed esclusione sociale (città dei ricchi/dei poveri). Una condizione aggravata dalla crisi che, con la riduzione della spesa pubblica, rende sempre più problematico il mantenimento del welfare urbano. Nell’indagare le strategie e gli strumenti per un efficace e equo governo della città contemporanea, con particolare riferimento a quelli messi in campo per la rigenerazione delle parti di città esito di dinamiche spontanee e abusive, il contributo affronta casi italiani e spagnoli, contesti emblematici per la diffusione del fenomeno e la rilevanza della sperimentazione.
File allegati a questo prodotto
File Dimensione Formato  
Poli_Rigenerare la città_2017.pdf

solo gestori archivio

Tipologia: Versione editoriale (versione pubblicata con il layout dell'editore)
Licenza: Tutti i diritti riservati (All rights reserved)
Dimensione 193.24 kB
Formato Adobe PDF
193.24 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11573/1052775
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact