La Candidosi vaginale ricorrente. Etiopatogenesi e trattamento