Gli autori hanno condotto uno studio su 10 pazienti affetti da ernia discale e lombosacrale il cui esordio clinico era databile a non più di 15 giorni prima. Essi sono stati sottoposti ad esame RMN con mezzo di contrasto. I risultati dello studio hanno confermato l'ipotesi di lavoro, ovvero la possibilità di datazione dell'evento traumatico, con ovvie ripercussioni in ambito medico legale.

Possibilità di datazione delle ernie discali mediante Tomografia a Risonanza Magnetica.

RINALDI, Raffaella;
2001

Abstract

Gli autori hanno condotto uno studio su 10 pazienti affetti da ernia discale e lombosacrale il cui esordio clinico era databile a non più di 15 giorni prima. Essi sono stati sottoposti ad esame RMN con mezzo di contrasto. I risultati dello studio hanno confermato l'ipotesi di lavoro, ovvero la possibilità di datazione dell'evento traumatico, con ovvie ripercussioni in ambito medico legale.
File allegati a questo prodotto
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11573/103109
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact